Ciao, mi chiamo Samuel e ho 6 anni.
La mia vicina di casa si chiama Zoe.
Sono molto amico di Zoe sin da quando eravamo piccoli.
Siamo sempre insieme.
È una bambina felice che sorride sempre, è molto solare.

Ciao mi chiamo Samuel e ho 10 anni.
Io e Zoe non giochiamo più tanto come prima.
Ci vediamo sempre di meno e un po’ mi dispiace.

Ciao mi chiamo Samuel e ho 14 anni.
Io e Zoe non stiamo mai insieme, non ha mai tempo per una chiacchierata.
La vedo sempre tornando da scuola spenta, con gli occhi bassi, con le cuffiette alle orecchie non è più la bambina sorridente di una volta.
Ora ha un gatto che le graffia sempre i polsi in modo strano, molto profondi, ha iniziato a fumare e spesso le vedo bruciature di sigaretta nelle mani.
Mi manca la mia Zoe, quella che mi metteva sempre di buon umore.
Che fine ha fatto?

Ciao mi chiamo Samuel e ho 16 anni.
Oggi vado al funerale di Zoe.


(via laragazzadagliocchidoceano)

Dio…

(via l-indifferenza-fa-male)

Dio porco.

(via il-rifugio-di-un-adoloscente)

(Fonte: comeilmaretraleonde)